-->

Your browser does not support HTML5 canvas.


RISCALDA PENSANDO ALL'AMBIENTE


KESSER

CALDAIE A LEGNA A FIAMMA INVERSA SERIE K
LEGNA E GAS/GASOLIO/PELLET K-COMBI
AUTOMATICHE
MODULANTI
ASPIRATE
AD ALTO RENDIMENTO
CLASSE DI PRESTAZIONE 3


Caldaia a fiamma inversa serie K Caldaia a fiamma inversa serie K

LA FIAMMA INVERSA

La caldaia a fiamma inversa sfrutta il principio della gassificazione del combustibile: nella camera superiore del generatore viene immagazzinata la legna, che a contatto con le braci che la scaldano da sotto ed in presenza di percentuali di ossigeno molto basse, libera una miscela gassosa composta da metano, idrogeno e CO (monossido di carbonio). Il gas viene quindi aspirato dal ventilatore e le fiamme prodotte passano attraverso la griglia nella zona sotto al magazzino legna, detta camera di combustione e scambio termico. Quando la caldaia raggiunge la temperatura di esercizio prevista ( ad esempio 75°C ), l’aspiratore si ferma e di conseguenza la fiamma si esaurisce, per cui la caldaia entra in fase di stand-by, mentre la brace continua a riscaldare la legna e quindi a gassificarla. I vantaggi sono molteplici, infatti potendo arrestare la fiamma ad una determinata temperatura è possibile programmare il generatore tramite cronotermostato come una normale caldaia Gas/Gasolio. Inoltre il rendimento di combustione è nettamente superiore rispetto alle caldaie a legna tradizionali (compresi termocamini, termostufe o termocucine); questo è dovuto al fatto che la legna durante il processo descritto perde l’umidità residua interna (anche se molto secca mai inferiore al 10%) e poi viene bruciata gradualmente assieme ai gas che ha liberato senza contatto diretto con la fiamma, che è sempre aspirata in basso nella camera di combustione. La quantità di cenere e la presenza di incombusti nei fumi in uscita sono quindi minimi, rendendo le operazioni di manutenzione e pulizia estremamente semplici e veloci.


IL SISTEMA MOWE

Il nuovissimo convogliatore MÖWE® segna l’inizio di una nuova generazione di sistemi per direzionare la fiamma inversa aspirata, aumentare il rendimento e facilitare la pulizia. La particolare forma ad ali di gabbiano convoglia la fiamma al centro dello stesso (vedi foto a destra), trasmettendo calore al primo giro di fumo nel punto più basso della caldaia, ossia proprio dove l’acqua ha una temperatura inferiore (come si nota la fiamma assume la forma di una freccia). Successivamente nella parte posteriore avviene il secondo giro di fumo: il calore passa nei due condotti laterali e simmetrici sotto il convogliatore dove tende ad uniformarsi su tutta la superficie della culla ad U in acciaio termico, che si trova sotto al MÖWE®; da qui si procede all’interno degli scambiatori a secco applicati sul fondo del corpo caldaia completando il terzo effettivo giro fumo. Altra caratteristica fondamentale del MÖWE® è la capacità di raccogliere la cenere: grazie alla profondità del corpo ed alle barriere triangolari che si trovano alle 2 estremità il convogliatore riesce a trattenere il 90% del residuo della combustione, fungendo da cassetto cenere. Ne risulta estremamente semplificata la pulizia generale della caldaia, perchè solo una minima parte di particolato carbonioso si deposita negli scambiatori e si rimuove facilmente dalle bocchette apposite.

Caldaia a fiamma inversa serie K Caldaia a fiamma inversa serie K

SOSTANZA

Da sempre il nostro obbiettivo principale oltre al rendimento è la produzione di corpi caldaia costruiti con i migliori acciai presenti nel mercato. L’ultima generazione di caldaie KESSER® ha raggiunto in questo senso quanto di meglio si possa oggi pretendere: acciaio refrattario, lega speciale KESSER®, forti spessori al corpo caldaia, in particolare nelle zone sottoposte a maggior stress termico o a rischio di corrosione dovuta alla catramina prodotta dalla condensazione dei fumi. Ciò si traduce in un record assoluto di peso netto (esclusi refrattari interni), in rapporto alla potenza prodotta.

RESISTENZA

Doppi tiranti interni al corpo, refrattario multistrato finetex, cassa fumi rinforzata, focolare senza saldature. Ogni parte della caldaia può essere smontata e sostituita, ogni zona cieca è priva di parti a rischio come ed esempio tubi da fumo saldati a bagno d’acqua, che creano molto spesso problemi di incrostazione da condense, rendendo la manutenzione complicata e molto onerosa. Le garanzie fornite a corredo dei nostri generatori variano da 3 a 11 anni, in base ai numerosi modelli disponibili, ponendosi quindi anche in questo caso ai vertici del settore.



Caldaia a fiamma inversa serie K

TECNOLOGIA

La centralina KESSER® offre la possibilità di organizzare la gestione dell’impianto nella maniera più semplice: può essere programmata per comandare il solo riscaldamento, ma ha la possibilità di gestire contemporaneamente all’impianto termico anche un boiler sanitario solare o un accumulo termico semplice o combinato. Ha la possibilità di gestire un eventuale scambio con una caldaia d’appoggio (tipo caldaia Gas/Gasolio). La programmazione interna dispone inoltre di numerosi parametri che permettono di regolare le temperature ed i differenziali termici dei singoli componenti della centrale in maniera adeguata per ogni singola esigenza specifica. L'utente ha la possibilità, in ogni fase di lavoro, di leggere la temperatura istantanea della caldaia, dei fumi, dell'eventuale boiler collegato, dell'acqua di ritorno dall'impianto e il valore impostato per la temperatura della caldaia. La centralina è inoltre dotata di memoria EPROM.

POTENZA

Il potente aspiratore montato sulle nostre caldaie è di tipo modulante, ha infatti la possibilità di rallentare i giri della ventola, su richiesta della centralina. Questo consente di modulare la velocità di aspirazione ottimizzando la quantità d’aria in ingresso in base alle temperature dei fumi rilevate dall’apposita sonda elettronica, mantenendo le stesse entro le soglie necessarie per un costante rendimento elevato, con picchi che superano il 91%.


DOWNLOAD